Archivi

Storia dell’Associazione

STORIA DELL’ASSOCIAZIONE WWF VENEZIA-MIRANESE

L’approvazione del nuovo statuto del WWF Italia, ha cambiato la struttura della rete locale dell’associazione. Con il nuovo statuto, la struttura dell’associazione è composta da:

  1. Consiglio Nazionale;
  2. Comitato Esecutivo;
  3. Sezioni Regionali che dipendono dalla struttura centrale.

A livello locale, spariscono le sezioni e si formano i comitati/associazioni WWF con un loro statuto autonomo che attraverso un accordo con il WWF nazionale permette al comitato/associazione di rappresentarlo a livello locale. I comitati sono coordinati dalle sezioni regionali.

I soci attivisti della ex sezione WWF di Venezia e della ex sezione WWF di Mirano, hanno deciso di formare un unico comitato che si è costituito in data 22 dicembre 2008 con il nome di Comitato WWF Venezia e Milanese, con sede a Mestre, Via Bonaiuti 38.

Nel mese di gennaio 2011 i soci hanno deliberato la trasformazione del comitato in associazione con l’adozione del nuovo statuto.

Presidente dell’Associazione è stata eletto il socio Bertato Claudio.

Nel territorio di competenza dell’Associazione, operano altri due comitati WWF di scopo:

  1. Comitato WWF Oasi Dune degli Alberoni che gestisce l’Oasi WWF degli Alberoni al Lido di Venezia;
  2. Comitato WWF Oasi di Noale che gestisce l’Oasi WWF delle ex cave di Noale.

L’anagrafica dell’associazione è la seguente:

ASSOCIAZIONE WWF VENEZIA E MIRANESE

Via Cappuccina 19/B – 30174 Mestre – VE

Codice Fiscale 94069610270

E-mail a venezia@wwfvenezia.org – web – http://www.wwfvenezia.org

Presidente: Bertato Claudio

e-mail claudio.bertato@wwfvenezia.org