Archivi

Cosa facciamo

In questo momento particolare, stiamo organizzando delle uscite in Laguna per sostenere ed incentivare un tipo di turismo alternativo a quello di massa. Che sia più rispettoso dell’ambiente e che lo valorizzi agli occhi di chi, turista responsabile, voglia cercavi la bellezza e la poesia di un ambiente naturale unico al mondo.

Ma non finisce qui. Il nostro impegno per la salvaguardia del territorio si spinge anche negli ambiti della pianificazione e gestione del territorio. E’ recente, infatti il nostro sostegno per la nascita di un coordinamento che tuteli il litorale Veneto, gli ultimi lembi di un ambiente che va preservato dall’avanzare di una cultura consumistica che tutto distrugge per far posto ad un’urbanistica selvaggia e che non tiene conto delle caratteristiche uniche del nostro territorio sia ambientali che storiche e sociali.

Naturalmente con un occhio a tutto il comprensorio veneziano attraverso lo studio ponderato del “Piano di Coordinamento Territoriale Provinciale” che diventerà il punto di riferimento per i prossimi piani urbanistici della Provincia di Venezia.

Tutto questo va conglobato in un unico grande progetto di salvaguardia del WWF Internazionale che si chiama “Ecoregione Mediterraneo” voluto per arrivare a concentrare i nostri sforzi per la tutela di un ambiente “globale” come il Mediterraneo: crocevia storico per lo scambio di culture di molte civiltà storiche e riserva preziosissima per la sopravvivenza della biodiversità mondiale.

Restano alla nostra attenzione, comunque anche le nostre battaglie “storiche” come il MOSE, la riqualificazione e bonifica di Porto Marghera e il tema del risparmio energetico, molto attuale in questi ultimi mesi.

Restano anche le tematiche locali e di breve durata ma che non sono a meno per la loro importanza, come la questione del concerto che si terrà a giugno nel neo Parco di San Giuliano, mettendo in crisi un ambiente naturale “urbano” ma che confina con un’area SIC e con il canile, senza contare che il Parco stesso, ancora fragile e in piena fase di sviluppo, subirà uno stress non indifferente.